LA PASTA

SPECIALITA' REGIONALI

Dalla sinistra:

CAPUNTI- CALABRESI- CASARECCE- CAVATELLI RIGATI- STROZZAPRETI- FUSILLI- TROFIE- FERRO CORTO- FOGLIE- FERRO LUNGO.

FORMATI SPECIALI

Da sinistra:

MACCARUNARA- SCIALATIELLI- TAGLIATELLE- PACCHERI RIGATI- PAPPARDELLE- LASAGNE.

I RAVIOLI

I RIPIENI:

AL BRASATO- AI FUNGHI PORCINI- RICOTTA E SPINACI- ALLA ZUCCA- ALLA SPIGOLA- AL BACCALA'- AI FRUTTI DI MARE -

TROFIE

INGREDIENTI PER IL SUGO:

1 patata media

Preparare il pesto alla genovese, nel frattempo scaldare l'acqua per le trofie, sbucciare la patata e tagliare a dadini piccoli e metterle nell'acqua. Portare a bollore, aggiungere un pò di sale grosso e mettere le trofie in acqua fino a quando non vengono a galla.

In una padella mettere il pesto, scolare le trofie assieme ai pezzetti di patate e saltare il tutto.

CAPUNTI

E' un tipo di pasta  molto apprezzato nelle regioni Basilicata e Puglia.

Vi suggeriamo di apprezzarne il gusto seguendo questa ricetta:


"capunti" con ragù d'agnello                                                  

 Ingredienti: Cosa serve per la ricetta 400 gr di capunti (pasta fresca tipica fatta in casa), 300 gr di polpa di agnello, una cipolla, un litro di passata di pomodoro, vino bianco secco, 100 gr di formaggio pecorino grattugiato, 100 gr di olio extravergine d'oliva, pepe, sale.

Preparazione :tagliare la cipolla a fette sottili, mettere l'olio in un tegame di coccio insieme alla cipolla e la carne, e rosolare bene il tutto, bagnare col vino, far evaporare, quindi aggiungere la passata di pomodoro. cuocere a fuoco basso per cinquanta minuti circa, sminuzzare nel ragù la polpa dell'agnello, eliminando le eventuali ossa; a parte cuocere in acqua salata la pasta, scolarla al dente e condire col ragù, spolverando con abbondante pecorino. 

 

CAVATELLI RIGATI

Cavatelli alle melanzane

Ingredienti per 4 persone:

 40gr. di pecorino | 40gr. di burro | 200gr. di pomodori pelati | 200gr. di melanzane | 30gr. di prosciutto cotto | basilico | 400gr. di cavatelli freschi| 120gr. di speck magro | sale

LA PREPARAZIONE:

 

  1. Lavate la melanzana, asciugatela e tagliatela a fette, e, dopo averla fritta, tagliatela a tocchetti.

  2. Mettete a soffriggere nel burro fuso il prosciutto e lo speck magro, poi unite i pomodori e continuate la cottura per 15 minuti a fuoco medio. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

  3. Scolate la pasta al dente e versatela nel tegame del sugo. Aggiungete il pecorino grattugiato, le melanzane, e fate saltare, a fuoco vivace, amalgamando bene gli ingredienti.

  4. Servite subito, guarnendo a piacere con foglioline di basilico fresco.

MACCHERONI AL FERRO LUNGO (FILEIA)

LA NOSTRA RICETTA

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. di maccheroni al ferretto
  • 1 scatola di pomodorini di collina
  • 2 peperoni gialli carnosi
  • 2 scalogni grandi
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai di basilico tritato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lava bene i peperoni e asciugali.Togli i gambi, i semi ed i filamenti bianchi.Quindi tagliali prima a listerelle e poi a cubetti.Pela gli scalogni e tagliali a rondelle sottili.Metti l’olio extravergine di oliva in una padella ampia antiaderente……unisci lo scalogno e fallo appassire.Aggiungi i peperoni e falli cuocere per 15 minuti. Mescola spesso durante la cottura.Unisci i pomodorini di collina con il loro sugo…………..il sale…….………il pepe appena macinato……..……ed il basilico tritato. Mescola bene e fai cuocere per 15 minuti a fiamma bassa: se il sugo dovesse asciugarsi troppo, aggiungi qualche mestolo di acqua calda. Intanto fai lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata……………scolala al dente e versala nella padella con i peperoni. Mescola e falla saltare a fiamma viva per qualche minuto. Impiatta e porta in tavola ben caldo!